L’acufene di Umberto: la sua storia

acufeneL’acufene di Umberto era diventato intollerabile e peggiorava la sua qualità di vita. Con il metodo Tomatis® è riuscito a migliorare la sua situazione: ci racconta la sua storia.

Mi chiamo Umberto M., ho 73 anni e sono un pensionato. Ho lavorato per più di trent’anni in un’industria metalmeccanica molto importante di Bologna. In azienda si producevano, anche a livello internazionale, parti per le sospensioni di ciclomotori. Il mio reparto era il collaudo, verificavo tutto quello che entrava e usciva dalla fabbrica, avevo rapporti con molte persone, fornitori, clienti ecc.

Adesso mi godo la pensione, sono appassionato di podismo e partecipo a maratone e corse di tutti i tipi. Mi alleno tutti i giorni, amo vivere in montagna e trascorrere le mie giornate all’aria aperta, curando il mio orto.

Mi sono rivolto al Centro Tomatis® in un momento di grosso sconforto causato dall’acufene di cui soffro. All’inizio di gennaio ho cominciato a sentire un ronzio basso sull’orecchio sinistro. In una prima fase l’orecchio destro non dava problemi, ma a settembre, dopo un tamponamento, ho cominciato ad avvertire un sibilo acuto anche nell’altro orecchio. Due rumori diversi in due orecchie diverse. La notte non riuscivo più a dormire. Il suono acuto era impossibile da tollerare. Ero disperato.

In tanti mi suggerivano di imparare a convivere con il problema perché non esistono cure per l’acufene. Io però ho fatto varie ricerche su Internet per approfondire le possibilità di trattamento. Ho scoperto così il metodo Tomatis® e ho deciso di fare un primo colloquio con la Dott.ssa Bassoli per capire meglio la mia situazione.

Dopo i vari test abbiamo ho iniziato il trattamento. Già il quinto giorno mi sono accorto che qualcosa stava accadendo: per 4 ore filate non ho più sentito questi rumori nelle orecchie. Visti i risultati incoraggianti ho completato il ciclo dei 14 giorni. Durante le sedute di ascolto mi rilassavo completamente, è anche capitato di addormentarmi! Dopo ogni ascolto mi sentivo un po’ intorpidito inizialmente ma subito dopo avvertivo una piacevole sensazione di “leggerezza mentale”.

Adesso l’acufene è calato notevolmente, soprattutto il sibilo fastidioso all’orecchio destro. Non è scomparso del tutto ma di giorno riesco a gestirlo e la notte non mi impedisce più di riposare.

Il percorso con il Centro Aures è stato molto positivo, sono soddisfatto dei risultati raggiunti. Ammetto che all’inizio ero scettico ma quando mi sono accorto del miglioramento della mia situazione non ho più avuto dubbi. Consiglio di provare questo percorso a tutti quelli che si trovano in una situazione simile alla mia.

L’acufene di Umberto presentava alcune particolarità: il trattamento con  il metodo Tomatis® ha migliorato la sua situazione, aiutandolo a gestire meglio il suo problema.

Per informazioni contattaci allo 051 4859072

 

 

© Aures di Bassoli Chiara | via Vittorio Veneto 21/C 40131 Bologna

 Note legali | Privacy e Cookies