Bambini

Aree di intervento

Disturbo dell'attenzione

Le difficoltà di attenzione riguardano bambini che non riescono a concentrarsi per periodi sufficientemente lunghi a svolgere un’attività, anche se familiare, di routine o di poco sforzo intellettuale oppure hanno difficoltà nell’isolare un messaggio tra più fonti di informazioni. Il metodo Tomatis® provoca un contrasto sonoro destinato a sorprendere il cervello in modo naturale e costante, aiutando il cervello a sviluppare meccanismi automatici di rilevamento del cambiamento.

Disturbo dell'apprendimento

L'apprendimento implica la capacità del cervello di riorganizzare costantemente la rete neurale per assimilare nuovi comportamenti e facilitarne l’attuazione. Grazie alla plasticità cerebrale, quando lo stesso evento si ripete il comportamento in risposta è più veloce, più accurato e più intuitivo.
Il Metodo Tomatis® agisce sulla plasticità cerebrale: in bambini con Disturbi Specifici dell’Apprendimento questa tecnica di ascolto consente di aggirare o compensare il disturbo. Il cervello sfrutta altre reti neurali, attivando dei circuiti di compensazione.

Disturbo del linguaggio

Una mancanza di consapevolezza fonologica è espressione di una difficoltà nel percepire e quindi manipolare i suoni del linguaggio. Attraverso la sua azione sulla relazione orecchio-voce-cervello, il Metodo Tomatis® è utile per aiutare le persone con un ritardo nell’acquisizione del linguaggio.
Rielaborando in modo istantaneo la voce del soggetto e trasmettendola per conduzione aerea e ossea, il Metodo Tomatis® favorisce, in aggiunta a un supporto professionale, l’utilizzo corretto del linguaggio.

Coordinamento e capacità motorie

Nella parte interna dell'orecchio si trova un organo chiamato "vestibolo" che informa il cervello del minimo movimento del corpo e riceve istruzioni.
Favorendo la trasmissione di suoni gravi e ritmici, il Metodo Tomatis® agisce direttamente sul vestibolo e ha un impatto positivo sulle capacità motorie, sulla regolazione del tono muscolare, sulla verticalità e sulla lateralità uditiva, contribuendo così a una migliore coordinazione dei movimenti.

Disturbi dell'età evolutiva e spettro acustico

Il Metodo Tomatis® è un sistema di allenamento alla previsione: grazie alla musica trattata con contrasti speciali, il cervello tenta di decifrare gli effetti del cambiamento. Con il metodo Tomatis® è inoltre possibile operare in ”fase attiva”: il soggetto emette un suono che viene automaticamente corretto dal dispositivo. In risposta, l’utente regola naturalmente il suono della sua voce per abbinarla a ciò che percepisce.
Il Metodo Tomatis® può essere un aiuto per persone i cui disturbi sono caratterizzati da ritardi e alterazioni nello sviluppo cognitivo, nella comunicazione e nell'interazione sociale, come i disturbi dello spettro autistico e i comportamenti a volte associati: la sindrome di Asperger, i disordini sensoriali, o la sindrome di Down.

Il Metodo Tomatis® è uno strumento di supporto nel trattamento di questi disturbi, ma non può essere considerato esclusivo: per questo motivo nella nostra équipe sono presenti diverse figure professionali per un trattamento mirato nell’ottica dell’integrazione sensoriale.
Per maggiori informazioni richiedi qui il nostro libro (è possibile fare un link alla

© Aures di Bassoli Chiara | via Vittorio Veneto 21/C 40131 Bologna

 Note legali | Privacy e Cookies