Il successo della musica è nell’effetto sorpresa

Esiste l’algoritmo della hit perfetta, cioè la formula che può aiutare a creare brani musicali di sicuro successo? Per il momento sembrerebbe di no, ma il quesito è stato oggetto di uno studio condotto dall’Istituto Max Planck di scienze cognitive umane e cerebrali in Germania, svolto in collaborazione con l’Università di Bergen, in Norvegia.

I ricercatori  hanno dimostrato che, durante l’ascolto di un brano musicale, il cervello risponde con sensazioni piacevoli quando è sorpreso, ossia quando registra degli accordi che non si aspetta. La stessa sensazione viene suscitata quando il cervello, incerto sull’accordo in arrivo, ne riceve uno prevedibile.

Le conclusioni sono arrivate dopo accurate analisi di 745 classici del pop dal 1958 al 1991 e presenti nella classifica americana di Billboard. Gli oltre 80.000 accordi dei brani sono stati studiati grazie all’aiuto dell’intelligenza artificiale ed è stato possibile quantificare la risposta del cervello umano, in particolare il grado di incertezza e sorpresa suscitati.

Oltre mille accordi sono stati fatti ascoltare ad un campione di 39 volontari per giudicarne la piacevolezza. Nella seconda fase dell’esperimento, 40 persone sono state sottoposte a risonanza magnetica funzionale mentre erano intente ad ascoltare  gli stessi accordi.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Current Biology, clicca qui per la versione integrale.

Questa recente ricerca dà forza agli studi fatti dall’otorino francese dr. Tomatis che grazie alle sue sperimentazioni su stimoli sonori e cervello, ha elaborato il “Metodo Tomatis”: una neurostimolazione sensoriale attraverso dei programmi di ascolto che alterano la musica e la voce in tempo reale con l’obiettivo di sorprendere il cervello e catturarne l’attenzione.

I campi di applicazione sono molteplici e l’obiettivo del metodo è sviluppare le abilità cognitive, motorie ed emotive.

Per saperne di più contattaci allo 051 4859072.

Tag: ,

© Aures di Bassoli Chiara | via Vittorio Veneto 21/C 40131 Bologna

 Note legali | Privacy e Cookies